Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 20 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Caggiano: la macchina organizzativa dell'amministrazione e protezione civile sta funzionando


11-02-2012

Perfetta la macchina organizzativa messa in campo dal Comune di Caggiano in questi giorni di emergenza neve.
Di concerto con il Nucleo Comunale di Protezione Civile sono scesi in strada 4 spazzaneve e tutti i volontari e dipendenti comunali hanno svolto un grosso lavoro per allievare i disagi di malati,anziani ecc.
Il sindaco dott.Giovanni Caggiano dal suo sito Istituzionale lancia un messaggio di ringraziamento a tutti ed esorta i cittadini a collaborare per far fronte ai disagi che potranno esserci nelle immediate ore.
 

Messaggio del Sindaco

La fase di emergenza che abbiamo vissuto è stata gestita con il coinvolgimento di diversi operatori , dipendenti comunale e volontari il cui operato ha permesso di evitare situazioni di disagio quali isolamento di anziani in stato di bisogno, di malati cronici e di nuclei famigliari che risiedono distanti dal Centro Abitato.
Mi corre l’obbligo esprimere il mio apprezzamento e ringraziamento a tutti coloro che hanno concorso ad alleviare i disagi della popolazione conseguenti alle condizioni climatiche sofferte sul territorio comunale ( in particolare dai soggetti deboli quali anziani, ammalati, bambini etc) , agli operatori economici in conseguenza delle difficoltà di transito registrate sulla viabilità urbana , extra-urbana in particolare sulle strade della viabilità rurale.
Sono stati impiegati 4 mezzi spazzaneve , uno di proprietà comunale completo di spargisale in capo al nucleo comunale di protezione civile ed operativo per l’intero periodo dell’emergenza , 3 mezzi privati incaricati dall’Amministrazione Comunale ovvero trattrici agricole attrezzate per lo sgombero della neve di cui una completa anche di spargisale ed un mezzo privato per il trasporto del sale dal luogo di acquisto.
L’attività svolta ha consentito di liberare rapidamente la viabilità comunale dalla neve e dal ghiaccio nonostante l’esaurimento delle scorte di sale e le difficoltà di reperimento , gli stessi mezzi hanno fornito un contributo importante a mantenere libera la viabilità provinciale (SP 341, Isca-Pantanella SS19 ter) percorsa anche da traffico pesante interregionale.
Vanno segnalati con note di merito quanti sono stati impegnati nelle attività di emergenza : il Comando vigili urbani , i dipendenti esterni del comune di Caggiano per lo spazzamento della neve nel Centro Abitato e soprattutto nel Centro Storico, il Nucleo Comunale di Protezione Civile il cui presidente è anche l’operatore del mezzo spazzaneve comunale , l’Associazione di volontariato GOPI per lo spargimento del sale sulla viabilità extra-urbana e per l’assistenza fornita ai cittadini ed agli automobilisti , infine un plauso va’ agli operatori agricoli dei mezzi allestiti come spazzaneve.
Le previsioni meteorologiche delle prossime ore indicano l’avvicinarsi di una nuova emergenza , è in arrivo la caduta di neve con gelate prodotte dalla bassa temperatura , alla luce dell’esperienza appena vissuta è bene plaudire ai comportamenti positivi , ma è altrettanto opportuno stigmatizzare le pratiche nocive o che creano intralcio alle operazioni intese a rimuovere l’emergenza stessa.
Un aiuto fondamentale puo’ venire dai cittadini che sposano delle buone pratiche comportamentali quali :
- Evitare di parcheggiare la propria automobile lungo le carreggiate stradali per non creare intralcio alle operazioni di spazzamento;
- Evitare di impegnare per un tempo prolungato gli spazi a parcheggio nei pressi della farmacia e degli studi medici affinchè gli stessi possano essere utilizzati dai soggetti piu’ bisognosi ( anziani, ammalati etc.);
- Verificare lo stato di sicurezza degli alberi del proprio giardino o degli spazi pubblici situati nei pressi della propria abitazione per prevenire danni derivanti dalla loro caduta;
- Pulire gli accessi alla propria abitazione e soprattutto gli accessi carrabili , compreso il marciapiede prospiciente la propria abitazione;
- Segnalare le situazioni di pericolo che possono derivare dalla caduta di neve , o pezzi di ghiaccio, dai tetti prospicienti le aree pubbliche con particolare riguardo alla viabilità del Centro Storico
- Non richiedere l’intervento degli operatori nelle situazioni non strettamente necessario , ovvero quando non si è in presenza di anziani soli , persone ammalati ed altri casi critici;
- Non creare situazioni di allarme quando non ne ricorrono le condizioni nel qual caso si è anche perseguibile penalmente.

Per consentire una efficace azione nelle attività emergenziali attraverso un coordinamento Operativo unico ,che realizza il necessario raccordo tra le attività degli operatori esterni , i volontari ed i dipendenti comunali , si invita la cittadinanza a rivolgersi al Comando dei Vigili incaricato di svolgere le suddette mansioni ( Cel. 3296609911 ).

E’ opportuno che vi sia la collaborazione dei cittadini ’ per realizzare una buona organizzazione delle suddette attività anche attraverso un sistema di comunicazione inteso a segnalare inefficienze rilevate e/o suggerimenti intesi ad ottimizzare il sistema emergenziale , e per tutto questo ci si puo’ rivolgere agli Amministratori Comunali tutti nonché al Sindaco.

Sicuri di una proficua collaborazione da parte di tutti per ridurre i disagi che derivano dalle condizioni di emergenza si invitano i cittadini a rispettare quanto comunicato.

Il Sindaco - dott. Giovanni CAGGIANO
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro