Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 25 Febbraio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Salerno: Progetto Easy Move, turismo senza barriere


14-04-2006

Progetto Easy Move, turismo senza barriere: l’iniziativa salernitana adottata in tutt’Italia Stamattina presentazione al Comune di Firenze. La soddisfazione dell’assesore Guerrino Terrone


Importante passo in avanti per la realizzazione a Salerno ed in tutt’Italia del progetto “Easy move”: turismo senza barriere. L’iniziativa è stata presentata questa mattina dall’Assessore provinciale alle Politiche Sociali e Pari Opportunità Guerrino Terrone - in rappresentanza del presidente Angelo Villani - presso la sede comunale di Firenze in Palazzo Vecchio.
Ad accoglierle la mini delegazione salernitana (con l’assessore anche il suo consulente Andrea Manzo), l’assessore comunale fiorentino alla Politiche Sociali e Pari Opportunità Graziano Cioni, il professore e scrittore Lamberto Tozzi, la dottoressa Rosa Savagnone membro del Cnel (Consiglio Nazionale per l’Economia ed il Lavoro) e presidente Arpa.
L’appuntamento in Toscana fu fissato alla Bit di Milano allorquando lo stesso direttore della Borsa Fabio Majocchi presentò ufficialmente al grande pubblico internazionale il progetto salernitano (a quello campano “Easy move” fu proposto durante la II edizione della Borsa Verde di Vallo della Lucania).
L’iniziativa ha duplice finalità di tipo sociale e turistica:

- creare una rete nazionale di percorsi turistici senza barrire architettoniche caratterizzata da strutture specializzate in grado di offrire ai diversamente abili i necessari servizi alla persona;

- aumentare di conseguenza la qualità della vita delle popolazioni che vivono nei Comuni aderenti all’iniziativa (anziani, bambini, donne con passeggini, ecc…).

“La Provincia – ha detto l’assessore Terrone – sta proponendo in tutt’Italia il progetto perché diventi presto strumento nazionale a disposizione della numerosa categoria dei diversamente abili europea e mondiale. Abbiamo trovato massima disponibilità nelle istituzioni fiorentine: esse ci affiancheranno nella realizzazione del progetto contribuendo in maniera decisiva al radicamento dello stesso in Toscana nella selezione dei Comuni guida, ossia di quelli che intendono affiancarci adottando politiche mirate alla creazione di standard minimi di accettabilità per la comunità dei diversamente abili.
La comunità istituzionale fiorentina sarà poi presente a maggio a Salerno in occasione del primo grande convegno italiano sul Easy move, turismo senza barriere che si terrà in Provincia. In quella sede divulgheremo anche i nomi dei sei Comuni guida salernitani impegnati nell’abbattimento delle barriere architettoniche e quindi decisi ad intercettare un segmento turistico in forte crescita”.
Il progetto ha una obiettiva notevole ricaduta turistica ed economica: in Europa esistono 50 milioni di diversamente abili. 36 milioni (il 72%) manifestano forte propensione a viaggiare per turismo. Solo il 17% lo fa concretamente, affrontando però grossi disagi.

SALERNO, 14 aprile 2006
Assessorato Provinciale alle Politiche Sociali
e Pari Opportunità
rif. Assessore Guerrino Terrone (cell. 347/6681838)




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro