Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 27 Gennaio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Ben 18 le Proposte di legge presentate dal Consigliere regionale del PD Donato Pica nel 2011. Primo per produttivitą nella classifica stilata da Monitor Regione


13-01-2012

Il Consigliere regionale Donato Pica primo tra i Consiglieri regionali ad aver presentato il maggior numero di Proposte di Legge nel 2011. Un riconoscimento importante al lavoro impegnativo che il Consigliere salernitano del Pd ha svolto nel corso dell’anno appena concluso. Ben 18 le Proposte di legge depositate da Pica; ad eguagliare la performance di Pica solo il capogruppo Pd in Consiglio regionale Giuseppe Russo, anch’esso con 18 proposte di legge sottoscritte. A stilare la singolare classifica di produttività dei consiglieri è Monitor Regione che come ogni anno registra le migliori performance della politica campana. Altro elemento chiaro ed inequivocabile sul lavoro svolto in Consiglio regionale è che la speciale classifica mette ai primi posti, oltre al Consigliere Pica ed al capogruppo Russo, Nicola Caputo 14, Rosa D’Amelio 12, Umberto Del Basso De Caro 9, Raffaele Topo 8, Per l’opposizione i più prolifici sono stati i due consiglieri Udeur, Ugo De Flaviis 12 e Sandra Lonardo con 11 proposte di legge. Insomma un riconoscimento assolutamente di primaria importanza per Pica che si è detto finanche stranito di questa classifica. “Certo fa piacere costatare che l’impegno quotidiano che profondiamo in Consiglio regionale viene suffragato da questi riconoscimenti che ci impegnano a fare meglio e di più – ha dichiarato Pica – credo che questo è lo spirito con il quale bisogna rispettare il mandato affidatoci dagli elettori nelle urne. Mandato che come tutti ben sanno, nel caso del parlamentino regionale, ci è stato affidato con un voto di preferenza da parte degli elettori. Una circostanza quest’ultima che evidenzia come il ruolo del Consigliere regionale non solo è fondamentale ma resta l’unico che, realmente, rispetta la volontà e la decisione del Popolo sovrano che decide a chi affidare la propria rappresentanza democratica in seno alle istituzioni” ha concluso Pica.

 



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro