Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 20 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Rubrica Fisco e Diritto: le leggi della Regione Campania


03-04-2011

Rubrica Fisco e Diritto: le leggi della Regione CampaniaSono stati messi in ordine i conti della Regione Campania. Nei giorni scorsi il Presidente della Regione Campania ha firmato la certificazione della verifica del rispetto degli obiettivi del Patto di Stabilità interno 2010. La certificazione è stata trasmessa al Ministero dell’Economia e delle Finanze. In questo modo si chiude la fase delle sanzioni cui era stata sottoposta la Regione Campania per effetto dello sforamento dei limiti del Patto avvenuto nel 2009. Avviato il riordino dei conti diamo invece uno sguardo ai provvedimenti varati dalla Regione Campania comparati con quelli della Regione Basilicata.
Nel primo trimestre di quest’anno il Consiglio Regionale della Campania ha approvato cinque leggi Regionali, nello stesso periodo la Regione Basilicata ne ha approvato quattro. Un provvedimento molto importante per la Campania è la legge n.2 dell’11 Febbraio 2011, avente ad oggetto misure di prevenzione e di contrasto alla violenza di genere. La Regione Campania riconosce ogni forma o grado di violenza di genere come violazione dei diritti umani fondamentali. Per violenza di genere si intende ogni atto di violenza commesso in ambito familiare, extrafamiliare o sui luoghi di lavoro, in ragione dell’appartenenza di genere o dell’orientamento sessuale, che abbia o possa avere come risultato un danno o una sofferenza fisica, sessuale o psicologica per le vittime, comunitarie e non, incluse le minacce di tali atti, la persecuzione, la coercizione o la privazione arbitraria della libertà, indipendentemente dall’orientamento politico, religioso o sessuale delle stesse vittime.
Con questo provvedimento la Regione Campania interviene in materia di politiche socio-sanitarie allo scopo di attuare interventi di prevenzione attraverso la sensibilizzazione dell’opinione pubblica ed assicurare la tutela ed il sostegno alle donne ed a tutte le persone vittime di violenza di genere, l’omofobia ed il bullismo. La legge è stata censurata dal Governo nella parte in cui prevede che il coordinamento degli interventi volti alla tutela e al sostegno delle persone soggette alla violenza di genere sia svolto dalla Regione in collaborazione con la Procura della Repubblica, le forze dell’ordine e l’amministrazione penitenziaria, contrastando con l’articolo 118, terzo comma della Costituzione che riserva alla legge statale la disciplina delle forme di coordinamento fra lo Stato e le Regioni in materia di ordine pubblico e sicurezza. Inoltre con la legge n.3, sempre dell’11 Febbraio 2011, la Regione Campania, al fine di tutelare la popolazione dai possibili rischi sanitari, derivanti dall’uso di apparati in grado di generare radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti disciplina l’installazione e la modifica degli impianti per telecomunicazioni. La Finanziaria Regionale è stata approvata con la legge n.4 del 15 marzo 2011. Il bilancio di previsione della Regione Campania per l’anno 2011 e il bilancio di previsione per il triennio 2011-2013 è stato approvato con la legge n.5 sempre del 15 maggio 2011. Per gli amanti della statistica ricordiamo che la Regione Campania nell’ultimo quinquennio ha approvato 25 leggi nel 2006, 14 nel 2007,20 nel 2008, 21 nel 2009 e 20 nel 2010. Il Consiglio Regionale della Basilicata nello stesso periodo ha approvato 32 leggi nel 2006,30 nel 2007, 33 nel 2008, 43 nel 2009 e 34 nel 2010.
 


Dott. Pietro CUSATI
Direttore Amministrativo Tribunale di Sala Consilina (SA)
Giudice Tributario presso la Commissione Tributaria Provinciale di Salerno
Abilitato all’esercizio della professione forense e all’insegnamento di materie giuridiche ed economiche
Giornalista - Pubblicista




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro