Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 06 Marzo
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Giornata in difesa della Costituzione e della Scuola Pubblica. Numerose le iniziative


12-03-2011

Oggi a Roma ed in altre città d'Italia si terranno una serie di iniziative a difesa della Costituzione, la nostra carta fondamentale che per 60 anni ha garantito la convivenza civile e lo svolgimento della dialettica politica in un clima di regole condivise e senza lacerazioni di rilievo.
Da qualche anno la Carta è sottoposta a continui tentativi di modifiche, non nel senso di una maggiore democratizzazione del sistema, quanto nella direzione di una riduzione della libertà.
La recente proposta di "riforma" della giustizia approvata dal Consiglio dei Ministri, prevedendo restrizioni all'obbligatorietà dell'azione penale, due CSM separati per giudici e pm, e soprattutto un'alta corte per i provvedimenti disciplinari nei confronti dei magistrati, oltre all'inappellabilità delle sentenze di assoluzione, persegue lo scopo, nemmeno tanto velato, di ridurre l'indipendenza della magistratura per garantire ai politici di agire indisturbati anche al di fuori della legalità. Del resto, lo stesso Berlusconi ha candidamente dichiarato: " Se l'avessimo fatto prima non avremmo avuto Tangentopoli" svelando così la vera finalità della proposta del governo. E' intollerabile che, da almeno 15 anni, tutta l'attività parlamentare ruoti intorno alle vicende giudiziarie del premier attuale, mentre il governo è assente sui problemi economici e sociali del Paese che meriterebbero un'attenzione senz'altro maggiore.
Inoltre è pienamente condivisibile l'appello delle donne di "Se non ora quando" del Vallo di Diano a favore delle iniziative del 12 marzo anche a difesa della scuola pubblica, attaccata recentemente dal solito Berlusconi e sottoposta a tagli e ridimensionamenti dall'ineffabile ministra Gelmini. La voglia di riscatto e di cambiamento che sta percorrendo l'Italia deve interessare anche il Vallo di Diano, territorio nel quale si è assistito troppe volte a cambi di casacca ed a transumanze disinvolte di politici dal centro sinistra al centro destra in spregio a qualsiasi forma di rispetto nei confronti dell'elettorato di riferimento.
 

Giulio Pica

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro