Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 20 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Giovani volontari provenienti da diverse parti del mondo arrivano a Rofrano per promuovere e valorizzare il locale centro multifunzionale giovanile


31-08-2010

Giovani volontari provenienti da diverse parti del mondo (Corea del Sud, Giappone, Francia, Repubblica Ceca, Russia) arrivano a Rofrano per promuovere e valorizzare il locale centro multifunzionale giovanile e potenziare la gamma dei servizi rivolti ai giovani. Mirabile e coraggiosa concretizzazione “glocal” in un piccolo centro cilentano, divenuto di colpo crocevia di popoli e culture di tutto il mondo. Si tratta del Campo di Volontariato Internazionale denominato CPI 13 Rofrano, che si svolgerà dal 25.08 al 10.09, promosso dal Comune di Rofrano e coordinato dall’Associazione YAP, in collaborazione con l’Associazione Arteteca. Le attività si svolgeranno nel centro di aggregazione giovanile/biblioteca del Comune di Rofrano. Ai volontari sono garantiti vitto e alloggio: essi a loro volta si impegneranno a lavorare in un’ottica di solidarietà, secondo accordi specifici tra l’ente coordinatore e il partner locale. Le attività sono rivolte ad un restyling degli spazi e al miglioramento dei servizi del Centro. Si punterà alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico, ambientale e religioso di Rofrano, mediante l’allestimento di una mostra fotografica e la produzione di podcast realizzati nelle lingue dei giovani ospiti. La prospettiva è di vivificare spazi destinati ai giovani, attraverso il ricorso alla varietà di linguaggi e forme espressive adottate dagli stessi fruitori. Originale ed innovativa la scelta di allestire nei locali del Centro oggetto dell’intervento una mostra permanente di arte moderna, composta da opere di artisti locali. Promotore e protagonista indiscusso di quest’ultima iniziativa è il pittore Antonio Balbi, artista di fama internazionale, autentico e prestigioso ambasciatore del Cilento nel mondo. Della collezione proposta dal celebre Maestro fanno parte trenta opere, donate a testimonianza dell’amore nei confronti di una terra e delle sue giovani generazioni.
Toni Viterale, Sindaco di Rofrano: “Rofrano tutta accoglie con gioia i giovani ospiti, proponendo un’iniziativa inedita, rappresentazione della proiezione internazionale che l’Amministrazione prefigura per la propria Comunità. Il Campo lavoro si inquadra nelle attività programmate in “Largo (ai) Giovani!”, progetto promosso dal Comune di Rofrano e risultato vincitore del Bando nazionale “Giovani energie in Comune”. Il centro giovanile oggetto dell’intervento è già attivo. Munito di biblioteca, sala internet, aula studio e sala ludica, esso rappresenta una risorsa sottoutilizzata. Al fine di valorizzarne e renderne più efficaci i servizi, i volontari si stanno impegnando a riorganizzare i vari ambienti, con la collaborazione diretta dell’Amministrazione comunale e dei giovani locali più sensibili alla cura dei beni pubblici”.
Flavio Di Palma, coordinatore del campo – Yap: “I volontari operano per rendere questi compiti, a volte noiosi e solitari, un momento -piacevolmente culturale- di socializzazione e -perché no!- di cooperazione, creando l’ambiente opportuno e pubblicizzando in modo implicito il centro al fine di renderlo alla portata di tutti”.
Yap (Youth action for peace) si propone l’obiettivo di promuovere i valori della pace e della solidarietà attraverso il volontariato giovanile internazionale. I progetti di Yap, condivisi con reti e piattaforme operanti nell’ambito del volontariato internazionale (CCIVS – UNESCO, Alliance of European Voluntary Service Organisations), mirano a realizzare lo sviluppo solidale dei popoli, attraverso l’educazione alla cultura delle differenze per la strada della pace.
Arteteca è un network culturale nazionale fondato nel 2004. Nel suo nome è l'intero programma: argento vivo addosso, promozione della cultura. Arteteca ha sede centrale napoletana ed opera principalmente in Campania, Puglia, Lazio, Basilicata e Lombardia, oltre ad agire in altre regioni italiane ed occasionalmente in Paesi esteri. Ha al suo attivo diverse produzioni afferenti ai gruppi in cui è suddivisa, che hanno il compito di canalizzare e valorizzare competenze e attitudini personali. Arteteca è promotrice di due osservatori internazionali: Expòsito, per la promozione dei giovani artisti contemporanei, e INWARD, per la promozione della creatività urbana. Dal 2007 è partner di YAP per i campi internazionali di volontariato per la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale.
 

 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro