Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 05 Marzo
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Auletta: Una notte in Italia, Irpinia - L’Aquila. Istantanee da un doposisma


30-07-2010

Tre sale, due eventi sismici diversi, un’unica interminabile notte. Una mostra fotografica che ripercorre due drammi, attraverso gli scatti di Daniele Lanci, sui danni provocati dal sisma abruzzese e sull’iniziale ricostruzione (sala 1), e quelli di Francesco Fantini, realizzati ventidue anni dopo il sisma che spezzò “l’osso d’Italia” (sala 2). Uno space temporale quello che verrà presentato ufficialmente sabato 31 luglio alle ore 11.30 a Palazzo Jesus di Auletta, sede della Fondazione Mida e dell’Osservatorio permanente sul dopo sisma diretto da Antonello Caporale. A scandire il percorso espositivo saranno il giornalista di Repubblica –che ha raccontato per anni attraverso le sue inchieste le dinamiche sociali, economiche e politiche post-sisma- ed il gruppo di lavoro che ha realizzato la mostra e che sta ultimando l’attività di ricerca a 30 anni dal terremoto in Irpinia. Saranno presenti ed interverranno il presidente della Fondazione Mida Francescantonio D’Orilia, il direttore Virgilio Gay, i sindaci di Auletta e Pertosa Carmine Cocozza e Michele Caggiano.

Gli scatti raccolti rappresentano immagini di un passato ancora troppo recente. Il percorso espositivo si chiude con la visione del documentario “Anno 30 d.T.(dietro il terremoto, dopo il terremoto)” sul post ricostruzione nei territori della Campania e della Basilicata, girato nel 2010 da Emanuele Pantano e Luca Cococcetta (sala 3). Salti temporali e sovrapposizione di voci che consentono, nell’intento dei curatori, di definire meglio i reciproci contesti, ma anche di accendere – per contrasto – nuovi punti di vista. Nuove prospettive affinché gli errori commessi in passato non siano reiterati all’infinito, nel buio di una sola, lunghissima, Notte in Italia. La mostra fotografica sarà visitabile fino al 31 dicembre 2010, tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 17.00 alle ore 19.35.

 

 

Osservatorio permanente sul dopo sisma
L’Osservatorio scientifico sul doposisma riannoda il filo della memoria dei luoghi colpiti dal sisma del 23 novembre 1980, allargandola agli altri territori italiani che hanno subìto analoghi fenomeni distruttivi. L’Osservatorio indaga e analizza le successive trasformazioni sociali, ambientali, economiche, promuovendo – attraverso l’elargizione di borse di studio – l’analisi e la ricerca scientifica nelle diverse discipline. L’Osservatorio – diretto da Antonello Caporale – è totalmente finanziato dalla Fondazione Mida che destina allo scopo, in coerenza con gli obiettivi statutari, parte dei proventi derivanti dalle proprie attività.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro