Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 28 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Culture mediterranee e spettacolo s’incontrano nella perla del Mare Nostrum: a Palinuro l'edizione 2010 di Mare Latino


28-06-2010

Culture mediterranee e spettacolo s’incontrano nella perla del Mare Nostrum
A PALINURO L’EDIZIONE 2010 DI MARE LATINO
Appuntamento al Porto Turistico venerdì 9 luglio alle 21.30
La serata, condotta da Massimo Giletti e Elisa Isoardi, andrà in onda su Rai 1 martedì 13 luglio L’idea è di Geppino Afeltra, la regia di Franco Bianca

Salerno, 28 giugno 2010 Cultura, ambiente, turismo e varietà: questi gli elementi portanti dell’edizione 2010 di Mare Latino, l’evento realizzato con il patrocinio della Regione Campania, la Provincia di Salerno, il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e il Comune di Centola Palinuro. La regia del programma, ideato da Geppino Afeltra e realizzato dagli autori Marco Luci, Nicola Sisto ed Ezio Tamilia, sarà di Franco Bianca. Dopo essere partito nel 2005 da Ravello, ed essersi fermato poi nel 2007 a Bari e l’anno scorso a San Marco di Castellabate, lo staff organizzativo ha deciso di approdare per l’edizione 2010 in un’altra perla del Mare Nostrum: Palinuro. L’appuntamento è fissato per venerdì 9 luglio al Porto Turistico della nota località cilentana (ore 21.30) per la registrazione della puntata che Rai Uno manderà in onda in seconda serata (ore 23.45) martedì 13 luglio.
Tutto pronto dunque perché la rete ammiraglia focalizzi le sue telecamere sulla costa incontaminata di Palinuro, le sue incantevoli di spiaggia, insenature, e bellezze nascoste «Un luogo molto noto a chi, nel mondo, sceglie l’Italia tra i suoi itinerari turistici e culturali, e soprattutto punto di forza di quel “sistema di eccellenze ambientali” tutelato dall’Unesco, che il Parco del Cilento e Vallo di Diano ben rappresenta tra le bellezze della Provincia di Salerno» sottolinea il Sindaco del comune di Centola-Palinuro Romano Speranza. Ancora una volta anche la Provincia di Salerno conferma la sua attenzione e sensibilità al tema ambientale attraverso l’interessamento del suo Presidente, Edmondo Cirielli e dell’Assessorato al Turismo. Figura centrale nella valorizzazione del territorio il Presidente del Parco Amilcare Troiano. «Nell’anno internazionale della biodiversità, si fa decisamente fatica ad immaginare una collocazione più appropriata per questo programma», dice Troiano, che interverrà in trasmissione con tutta la sua squadra di addetti alla tutela dell’area, dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato ai volontari, agli esperti di botanica, ai semplici operatori ecologici. In trepida attesa infine l’ideatore dell’evento Geppino Afeltra. «C’è bisogno di creare interesse per questi splendidi luoghi che rappresentano anche la mia terra» – spiega Afeltra, salernitano di nascita ma ormai romano d’adozione. «Ecco perché anche quest’anno ho voluto riproporre l’emozione di questo evento. Mare Latino si propone come un salotto ma anche un gala, un talk ma soprattutto un occasione di promozione di questi luoghi, ricchi di storia e bellezze paesaggistiche, ideali per un turismo di qualità. Un ringraziamento particolare va all’Ente Parco, alla Regione e a tutti coloro che hanno creduto nella mia idea e hanno voluto sostenere questo progetto».


MARE LATINO L’evento nasce dall’idea nobile di unire culture alimentate al seno della “Grande Madre” mediterranea e di valorizzare quelle aree che di queste stesse culture sono espressione. Ma è anche la traduzione di un sentimento comune e millenario che disegna traiettorie storiche e geografiche uniche che abbiamo il dovere di non disperdere. Mare Latino, puntualmente, ci ricorda che concetti come impegno, coscienza civile, attenzione per l’ambiente, amore per la natura, salvaguardia delle tradizioni, non sono i soliti esempi di abusata retorica ma sempre di più i puntelli solidi di quella valorizzazione del territorio che vuol dire turismo, economia, benessere. L’evento si fa dunque portavoce di una tesi sempre più condivisa, ovvero che non basta “vendere” un bel paesaggio, un bel mare o una bella montagna e diventare automaticamente attraenti: bisogna “vendere” l’identità di una terra, il suo dna, i suoi prodotti, il suo buon mangiare, il buon vivere, il suo carattere per creare legami davvero forti e immuni alle strategie modaiole del marketing turistico.


LA CONDUZIONE Alla guida di Mare Latino 2010 ci saranno due volti di Raiuno capaci di legare, con spontaneità e lucido rigore, i diversi elementi del programma (moda, spettacolo e cultura), facendosi portavoce della bellezza del territorio e delle risorse che esso possiede. Già conduttore dell’edizione 2009, (che ha raggiunto oltre il 16% di share ottenendo un grande successo di pubblico e critica) Massimo Giletti, torna a presentare l’evento; al suo fianco Elisa Isoardi, nota conduttrice prima di “Effetto Sabato” e successivamente de “La Prova del Cuoco”.


INFO UTILI L’ingresso è libero. Per informazioni: Ente Parco del Cilento e Vallo di Diano tel. 0974 7199200; Comune di Centola 0974 370711. Per ulteriori informazioni Gaia Marcorelli: tel. 06 375 14 938
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro