Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 18 Gennaio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Provincia, parte la dismissione. Vendita dei beni immobili, l'assessore al Patrimonio Bellacosa vara il piano


08-06-2010

In nome della razionalizzazione della spesa pubblica e del rispetto delle regole di trasparenza e di legalità, la Provincia di Salerno avvia il piano delle dismissioni del patrimonio immobiliare. "Per troppo tempo i beni della Provincia sono stati gestiti in regime di irregolarità diffusa", dichiara l'assessore al Patrimonio della giunta guidata da Edmondo Cirielli, Adriano Bellacosa. "Il piano - avvertono dall'ente provinciale - non si traduce in una vendita immediata dei beni, ma serve a rendere disponibili quegli immobili che vi siano inseriti ed a dare loro una definitiva destinazione urbanistica". "In particolare - continua l'assessore provinciale al Patrimonio- saranno dismessi quei beni privi di utilizzazione e tuttavia di valore patrimoniale mentre sarà dato lo stop ai contratti di comodato.
Caterina La Bella

A presentare il Piano di gestione delle proprietà dell'Ente salernitano è l'assessore provinciale al patrimonio Adriano Bellacosa. "Per troppo tempo - dice Bellacosa - i beni della Provincia sono stati gestiti in regime di irregolarità diffusa, molti beni sono concessi in comodato d'uso gratuito, soluzione non prevista dalla legge e che ci potrebbe esporre ad un controllo da parte della Corte dei Conti. A fronte di una gestione a dir poco allegra del patrimonio, la Provincia spende 600mila euro l'anno per le locazioni, di cui 270mila solotanto per l'Ufficio del Lavoro, la cui collocazione è prevista a Palazzo d'Avossa".
Da un calcolo degli uffici, con i soli canoni annuali pagati dalla Provincia per i propri uffici distaccati, si potrebbe contrarre un mutuo sufficiente a realizzare la nuova sede dell'Ente.
"Tuttavia - continua Bellacosa - l'indirizzo del presidente Cirielli è quello di permutare un immobile di proprietà quale corrispettivo per la realizzazione del nuovo Palazzo della Provincia. Per il resto, il piano delle dismissioni della Provincia coincide con quello già deliberato a suo tempo dalla giunta guidata da Angelo Villani".
Saranno dunque alienati gli edifici che attualmente ospitano la Soprintendenza ai beni culturali, il servizio di Senologia dell'Asl di Salerno, la sede della Sdoa e dei carabinieri a Vietri sul Mare.
Verso la cessione anche l'intero complesso ex "Reghinna Margherita" di Vietri sul Mare, il "Gatta" di Sala Consilina.
Tutto questo senza contare appartamenti, depositi, negozi e piccoli immobili sparsi in diverse zone della provincia.

tratto da: www.denaro.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro