Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 21 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Decadute le Conferenze dei Sindaci delle Asl, Pica propone un nuovo tipo di composizione.


06-07-2009

La proposta prevede una Conferenza dei sindaci per ogni nuova Asl, costituita dai Sindaci dei Comuni sedi di Ospedali e da un Sindaco per ciascun distretto sanitario compreso nella ASL, nominato dal Comitato dei sindaci di Distretto.

Con la nuova legge sulla riorganizzazione sanitaria, sono decaduti i Comitati di rappresentanza dei sindaci nelle Asl. Pertanto il Consigliere regionale Donato Pica ha presentato Proposta di legge sui Comitati di rappresentanza delle Asl, esigenza che nasce dalla constatazione che le modifiche apportate all’ordinamento sanitario regionale con la L.R.16/2008 relativamente al numero delle Asl e dei distretti sanitari, impongono una revisione della composizione e del funzionamento dalla conferenza dei sindaci, prevista dall’art. 20 della L.R. n.32/94.
Le attuali ASL ricoprono l’intero territorio provinciale, ad eccezione di Napoli, e si prevede un numero cospicuo di aventi diritto a partecipare alla Conferenza, dai 78 dell’ASL di Benevento ai 158 della ASL di Salerno, rendendo tale organismo scarsamente orientato alla efficienza ed ad una visione unitaria delle problematiche sanitarie.

Dichiarazione:
“Attualmente, il comma tre della L.R. n.32/94 delinea un comitato di rappresentanza di cinque membri che sicuramente allo stato appare inidoneo a garantire i bisogni di salute e sociosanitari di territori diversi. Occorre perciò individuare meccanismi tali che consentano a questi organismi di essere strumenti di programmazione, verifica e controllo dell’operato delle Direzioni Generali”, spiega Pica

La proposta di legge prevede che nelle Asl il cui ambito territoriale non coincide con il territorio del comune, le funzioni del Sindaco sono svolte dalla conferenza dei Sindaci dei comuni ricompresi nell' ambito territoriale di ciascuna ASl, tramite un comitato di rappresentanza, costituito dai sindaci, o loro delegati, dei Comuni, sede di Ospedali e da un Sindaco, o suo delegato, per ciascun distretto sanitario compreso nella ASL, nominato dal Comitato dei sindaci di Distretto.
Il Comitato di rappresentanza, così costituito, viene convocato e presieduto dal sindaco, o un suo delegato, del comune che ha il maggior numero di abitanti.

In allegato la proposta di legge
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro