Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 04 Marzo
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



GdF Sala Consilina sequestra autovelox irregolari nel salernitano


01-06-2009

Al termine di una complessa attività di indagine, la Guardia di Finanza di Sala Consilina, in esecuzione dei provvedimenti emessi dal Procuratore Capo della Repubblica - Dott. Amato BARILE - del locale Tribunale ha eseguito una serie di perquisizioni e sequestri su tutto il territorio nazionale. L’attività ha portato al sequestro di oltre 50 apparati “autovelox” - tipo Velomax, attrezzature informatiche, rilevatori ottici e fotografici, nonché copiosa documentazione amministrativa, fiscale e bancaria.

E’ stata scoperta un’associazione a delinquere finalizzata alla truffa aggravata in danno di ignari automobilisti, ai quali sono stati comminati, negli anni 2007/2009, nr. 81.555 verbali, per presunte violazioni all’art. 142 del Codice della Strada (superamento dei limiti di velocità) con indebite richieste di sanzioni ammontanti complessivamente ad oltre 11.300.000,00 euro, interessando oltre 70 comuni italiani, tutti in convenzione con la “GARDA SEGNALE Srl”.

Figurano Comuni come Camini (RC), ove nel solo 2008 sono state elevate oltre 13.000 infrazioni. In particolare nel corso dell’operazione, presso la sede dell’impresa sita in Desenzano del Garda (BS), sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro svariate CPU idonei per il funzionamento degli Autovelox “Velomatic 512” in quanto risultati clonati.

E’ stato rilevato come analoghi apparecchi contraddistinti da identici numeri di matricola venissero utilizzati in diversi e differenti Comuni d’Italia, distanti diverse centinaia di chilometri tra loro, senza che per questi vi fosse autorizzazione, omologazione e la certezza di corretta funzionalità; sorprendente e sconcertante è la circostanza che nonostante alcuni di questi autovelox, identici nello stesso numero di matricola, già sottoposti a sequestro dai medesimi Finanzieri operanti, continuassero a mezzo di CLONI ad essere utilizzati indifferentemente in altri luoghi, oppure di apparecchi che nonostante ne risultasse la rottamazione (tanto era stato dichiarato ai finanzieri dal rappresentante legale della società), continuavano ad essere detenuti ed impiegati per il rilevamento della velocità.

Pertanto, a prescindere dall’apparecchio effettivamente impiegato, sui verbali utilizzati dagli organi accertatori, forniti da una società di servizi per conto della “GARDA SEGNALE Srl”, risultava solo la macchina (autovelox) con il numero di matricola “preordinato”, perchè tecnicamente era quello “a posto - invero in regola ed autorizzato” ed in caso di impugnazione del verbale, nessuna contestazione poteva essere sollevata nelle controversie innanzi al Giudice di Pace.

L’elenco dei Comuni ove erano utilizzati gli apparati Autovelox, oggetto della truffa, può essere richiesto alla Tenenza della Guardia di Finanza di Sala Consilina (tel. 0975/21040).

COMUNICATO STAMPA UFFICIALE Guardia di Finanza – Comando Provinciale Salerno

tratto da: www.salernonotizie.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro