Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 20 Aprile
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Rogo materassificio Montesano sulla Marcellana: ancora un rinvio al processo


31-10-2008

Sala Consilina. Aggiornato al 24 novembre prossimo il processo in corso presso il tribunale di Sala Consilina a carico dell'imprenditore calabrese Bruno Maceri, titolare del materassificio 'Bimaltex' di Montesano sulla Marcellana, in provincia di Salerno, nel quale si sviluppò nel luglio del 2007 un pauroso incendio che costò la vita a due operaie, Giovanna Curcio, non ancora 18enne, e Annamaria Mercadante, di 45 anni. L'imprenditore calabrese è ritenuto responsabile, da parte dell'accusa, della morte delle due operaie non avendo attivato, all'interno dell'opificio, tutte le misure antincendio previste dalle vigenti normative. Dall'inchiesta a suo carico è inoltre risultato che le due operaie lavoravano al nero e, quindi, senza alcuna copertura assicurativa. Ma nel corso dell’udienza, da qui il rinvio, sono emersi una serie di elementi a vantaggio della difesa che hanno indotto il tribunale ad un rinvio per approfondire alcune circostanze, sollevate dalla difesa di Maceri (avvocato Domenico Santacroce). Si tratta di alcune misure di prevenzione che secondo l’accusa non erano state rispettate e che, secondo la difesa, invece, non sarebbero la causa scatenante del rogo nel quale persero la vita le due operaie.

 

tratto da: www.ilmattino.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro