Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 13 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Vallo di Diano: Il territorio si presenta a scuola


17-11-2004

E giovedì, 18 novembre, al via gli incontri con i produttori per la filiera enogastronomica. La condivisione dei progetti di sviluppo deve riguardare l’intero territorio, l’intera società civile che lo rappresenta.

Ed è per questo che le azioni poste in essere dal Gal Adat per rilanciare l’area (Alburni, Tanagro e Vallo di Diano) hanno coinvolto anche le scuole attraverso un concorso: “(Ri)conoscere il territorio per viverlo nel futuro”.

“L’elemento trainante dello sviluppo della nostra area è fondato essenzialmente sulla valorizzazione del nostro patrimonio: produzioni agroalimentari e artigianali tipiche e di qualità, patrimonio naturale, culturale e storico-architettonico - dice il presidente del Gal, Geremia Stanco - Tale patrimonio, riscoperto e valorizzato, vorremmo lasciarlo in consegna ai protagonisti di domani e per questo abbiamo voluto il concorso che è quindi finalizzato a stimolare la conoscenza e l’interesse degli studenti, di età compresa tra i 9 e i 13 anni, verso il proprio territorio inteso come un sistema armonico di risorse della cui gestione saranno chiamati ad essere i protagonisti”.

Sono state così proposte quattro tracce per le Elementari e quattro per le Medie dei Comuni del Gal, ogni traccia è relativa ad una specifica sezione: enogastronomia su «La tavola della cucina contadina», ambiente su «La via dell’acqua», cultura su «Il ritorno alla storia» ed una sezione relativa al percorso religioso su «La terra dei riti».

E queste sezioni non sono altro che i percorsi individuati dal Gal relativi a quattro diversi tipi di pacchetti turistici proposti in formula week end e settimanale che sono parte integrante del più ampio progetto che si sta realizzando.

L’obiettivo è capire quanto gli studenti conoscano la propria terra, le proprie tradizioni, la propria gastronomia - spiegando anche le ricette - e come pensano di contribuire al rilancio dei propri paesi.

Nei temi, dunque, si abbina la conoscenza dell’area con l’idea, con le proposte che gli allievi, nel loro piccolo, possono avere e devono esporre su carta. Una commissione valuterà i lavori e decreterà i vincitori, il prossimo 27 novembre, giornata conclusiva di tutte le azioni del Gal, con un evento che si terrà a Teggiano.

“La promozione e la valorizzazione inizia già con le giovani generazioni - sottolinea il professor Angelo Giffoni, del Gal Adat - La rispondenza che stiamo avendo nelle scuole è significativa, c’è un grande entusiasmo sia da parte dei dirigenti che degli insegnati, ma soprattutto degli studenti che si sono dimostrati molto attivi”.

Gli incontri tematici con i produttori

Intanto, le azioni del Gal iniziano a concretizzarsi attraverso alcuni incontri specifici, per area, organizzati con i produttori locali. Soprattutto loro, infatti, sono i protagonisti dello sviluppo e della realizzazione di quella filiera turistica ed enogastronomia che è l’obiettivo finale da raggiungere. E così, per sottoscrivere un impegno in tal senso, sono stati programmati degli incontri tematici.

Il primo, si terrà giovedì prossimo 18 novembre, a Sicignano degli Alburni, nell’aula consiliare (ore 18). Sabato 20 novembre, sarà la volta dell’area Tanagro con un incontro a Buccino, presso la Comunità Montana; il 21 novembre a Corleto Monforte presso l’agriturismo Terra Nostra, il 23 novembre nel Vallo di Diano, al Centro Sportivo di S. Rufo.

Fonte: SalernoNotizie



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro