Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 23 Ottobre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Salerno: III convegno nazionale di endoscopia promosso dal dott. Riccardo Marmo, dirigente dell’Unità Operativa di Gastroenterologia dell’Ospedale di Polla


18-06-2008

Si terrà a Salerno il 19 e 20 giugno prossimi, presso la Sede dell’Amministrazione Provinciale (Palazzo Sant’Agostino) il III congresso Nazionale di endoscopia con capsula. Promosso dal prof. Gaetano Iaquinto, Direttore dell’Unità Operativa complessa di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino, dal dott. Riccardo Marmo, dirigente dell’Unità Operativa di Gastroenterologia dell’Ospedale di Polla (ASL SA/3), e dal dott. Giovanni Ricco, responsabile dell’U.O. di Gastroenterologia dell’Ospedale Villa del Sole di Salerno.
Il Congresso è rivolto a Gastroenterologi ed Endoscopisti, Medici di Medicina Generale, Chirurghi per un aggiornamento alla loro attività quotidiana fornito dai maggiori esperti nel settore con la presentazione e divulgazione delle più recenti evidenze scientifiche per affrontare con appropriatezza il percorso decisionale e terapeutico delle principali problematiche cliniche.
Infatti, ci troviamo di fronte ad una rivoluzione tecnologica che permette di esplorare l’intestino con una capsula. Sembrava fantascienza sino a pochi anni fa, ora si tiene il congresso nazionale dove si confrontano i risultati scientifici dei ricercatori e dei clinici italiani. Sono migliaia in Italia e nel mondo i pazienti che hanno praticato l’endoscopia con la capsula. L’indicazione principale è rappresentata dall’anemia da perdita ematica di cui non sia stata individuata la causa con le comuni metodiche. Grazie alla capsula endoscopica tanti pazienti hanno potuto interrompere la continua ricerca di una malattia rimasta occulta o oscura per anni. Essa ha permesso di ridurre il numero di ricoveri ospedalieri, il numero di trasfusioni e a volte interventi chirurgici. Verranno presentati i risultati di studi europei a cui hanno partecipato importanti centri italiani sulla possibilità di effettuare la colonscopia senza l’uso del colonscopio tradizionale , ma solo ingoiando un capsula. Una vera novità che potrebbe cambiare nel mondo il modo di fare la diagnosi precoce delle malattia neoplastiche del colon.

“La video capsula –afferma il dottor Riccardo Marmo, che a Polla effettua tale esame si effettua da tempo- è uno strumento di endoscopia digestiva senza filo. Essa è grande quanto una pillola di vitamina; è dotata di una videocamera in miniatura che è capace di catturare immagini a colori dall’interno dell’intestino. Una volta ingoiata essa si muove attraverso il tratto intestinale e trasmette le immagini che incontra nel suo cammino attraverso onde radio. Le onde radio vengono captate da una serie di sensori posizionate sull’addome del paziente e da qui vengono inviate ad un registratore. Le immagini vengono qui memorizzate ed al completamento della procedura di registrazione esse vengono elaborate da un computer e visualizzate come un filmato. In tal modo è possibile esplorare tratti di intestino sinora mai visti con immagini dirette. La procedura non necessita di alcun accorgimento particolare, il paziente può dedicarsi alle normali attività mentre la sonda esplora l’intestino. Unico accorgimento è mantenere il digiuno per almeno 4 ore dopo l’ingestione della capsula”.

A Salerno si confronteranno le migliori esperienze scientifiche italiane e ci sarà l’occasione perché i medici provenienti da ogni parte d’Italia possano riunirsi in gruppi di ricerca per spostare sempre più in avanti le frontiere della conoscenza e rendere la medicina sempre più vicina al cittadino sia per il miglioramento della conoscenza che per la non invasività delle procedure utilizzate.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro