Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Mercoledì, 03 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Chiuo il tesseramento, AN cresce ancora.


06-01-2008

CHIUSO IL TESSERAMENTO, ALLEANZA NAZIONALE CRESCE ANCORA.
 

Al 31 dicembre scorso si è chiuso il tesseramento di Alleanza Nazionale nel Vallo di Diano ed è tempo di tirare le somme anche per verificare lo stato di salute del partito. Dati alla mano, i militanti del partito di Fini hanno di che essere soddisfatti avendo registrato una sostanziale crescita un po’ in tutti i comuni del comprensorio.

“Rispetto allo scorso anno – commenta raggiante Giovanni Graziano, coordinatore del Vallo di Diano - abbiamo aumentato il numero degli iscritti ed abbiamo costituito altri circoli territoriali. Oggi, infatti, vantiamo una presenza diffusa e radicata in tutto il Vallo di Diano che è il vero segnale di crescita complessiva del partito”.

Diversi sono stati i cittadini che si sono iscritti ad Alleanza Nazionale per la prima volta ed in qualche caso si tratta anche di amministratori locali che hanno deciso di aderire alla destra magari delusi o non convinti dalle prospettive alternative.

“In politica – riprende Giovanni Graziano – i numeri e la quantità sono importanti ma è altrettanto importante la qualità ed il fatto che abbiano aderito ad Alleanza Nazionale diversi amministratori locali, ma anche tantissimi professionisti di spessore, ci ha consentito di raggiungere entrambi i risultati il che ci lascia ben sperare per il futuro”.

Il futuro, come recita un vecchio detto, è dei giovani, una regola antica ma sempre attuale e che non risparmia neppure la politica. Il movimento giovanile di Alleanza Nazionale ha una tradizione di lungo corso e la Federazione provinciale di Salerno rappresenta una punta di eccellenza in tutta la nazione. Oggi anche il Vallo di Diano ha gettato le basi per il futuro avendo riorganizzato i giovani militanti di destra in un unico circolo comprensoriale di Azione Giovani. “Un partito che vuole avere delle ambizioni – aggiunge il coordinatore Graziano – non può fermarsi al contingente ma dotarsi di una prospettiva di lungo termine ed in questo un ruolo determinante è rivestito dai tanti nostri ragazzi, brillantemente guidati da Giuseppe Rinaldi quale responsabile comprensoriale di Azione Giovani, che saranno la classe dirigente di domani. Come recita una vecchia canzone di musica alternativa di destra, il domani appartiene a noi”.

Tanti nuovi iscritti rispetto al passato, dunque, altri circoli territoriali fondati, nuovi amministratori locali in quota Alleanza Nazionale ed il rilancio del movimento giovanile, questi sono i risultati messi sul piatto della bilancia dalla classe dirigente locale insediatasi nel marzo scorso all’indomani del congresso provinciale del partito.

“Non vi è dubbio che possiamo tracciare un bilancio oltremodo positivo – non nasconde la propria soddisfazione Giovanni Graziano – ma la vera scommessa vinta è quella di aver risollevato le sorti di un partito che sul nostro territorio rischiava di sparire mentre oggi si è ricavato un ruolo di assoluto protagonista nello scenario politico locale e rappresenta l’alternativa più accreditata al sistema di potentati di chi amministra da sempre”.

Molti sono gli impegni cui i dirigenti locali di Alleanza Nazionale sono chiamati a far fronte nei prossimi giorni. Il 18 gennaio ci sarà la prima riunione del nuovo anno del coordinamento di zona Vallo di Diano dove saranno tracciate le direttive di azione per il 2008, poi inizieranno i congressi cittadini per l’elezione dei presidenti dei circoli commissariati o di nuova costituzione. Il 27 gennaio, infatti, si riunirà l’assemblea del circolo territoriale di Teggiano, il 2 febbraio sarà la volta del circolo di Sassano e sabato 9 febbraio verrà eletto il presidente del circolo territoriale di Padula.

“Organizzazione e progettualità – conclude Giovanni Graziano – sono due parole d’ordine che ci siamo dati. Eletti gli ultimi presidenti di circolo, aggiungeremo un ulteriore tassello al processo di radicamento territoriale e avremo nuove possibilità per veicolare le nostre idee ed il nostro progetto alternativo che tanto successo continua a riscuotere tra i cittadini del Vallo di Diano”



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro