Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Martedì, 30 Novembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Essichè, il primo liquore di fichi, presentato a Paestum assieme alla mozzarella senza lattosio e alla carne di bufalo


26-06-2007

Essichè, il primo liquore di fichi, presentato a Paestum assieme alla mozzarella senza lattosio e alla carne di bufalo

I prodotti sono stati degustati nel menu di una cena organizzata al Ristorante Il Vecchio Podere di Capaccio-Paestum

Un menu a base di prodotti bufalini, presso il Ristorante Il Vecchio Podere di Capaccio-Paestum, è stata l’occasione per presentare a un pubblico selezionato di intenditori, il nuovo liquore di fichi dell’Azienda Vitivinicola Barone, la prima mozzarella senza lattosio, realizzata dal Caseificio La Perla del Mediterraneo, e i sempre più ricercarti prodotti di carne di bufalo del Consorzio Alba. La serata è stata organizzata da Il Vecchio Podere e dalla società Quality Tourism.

Il liquore ai fichi dell’Azienda Barone è una novità assoluta: si chiama Essichè ed è il primo liquore realizzato con i fichi e in particolare con il Fico Bianco Cilento Dop. Questi liquore è realizzato con fichi secchi lasciati macerare in alcol per un periodo di tempo tra i 7 e i 10 giorni (a seconda dei fichi). Con il Fico Bianco Dop l’Azienda Barone ha realizzato anche un altro nuovo prodotto: il distillato “Affresco”, ottenuto con fichi freschi macinati, da cui si ricava una polpa che si lascia fermentare e si distilla al 40 % di volume alcolico.

Salubre, a basso contenuto di colesterolo, un grande mixer di valori nutrizionali: la carne di bufalo è l’ingrediente principe nel menu del Vecchio Podere. In pochi anni, da prodotto sconosciuto e guardato con sospetto, oggi la carne di bufalo è sempre più richiesta, non solo in Italia, ma anche all’estero. Basti pensare che l’esportazioni nell’ultimo anno sono passate dal 3 al 30 %. A richiederla sono soprattutto Germania, Francia e Inghilterra, e proprio in questo periodo le esportazioni stanno imboccando anche la strada del mercato nord-americano.

La cena “Piatti d’Autore”, di cui si è svolta la seconda edizione, è stata anche l’occasione per assaggiare la novità assoluta, in campo caseario, del 2007: la mozzarella senza lattosio del Caseificio La Perla del Mediterraneo di Capaccio. Un prodotto pensato per chi, intollerante al lattosio, si è dovuto privare fino a oggi di questo gustoso prodotto, ma così saporita, anche senza lattosio, da piacere a chiunque.

Il menu della serata prevedeva perlina di mozzarella senza lattosio con fettina di schiacciata di Paestum, carpaccio di bufalo con ricotta alle verdure croccanti, lasagnetta con ragù di bufalo, braciola di bufalo su letto di patate alla provenzale e salsa all’aglianico Barone, panna cotta alle fragole e murzelletto di Monteforte con Essichè, liquore di fichi dell’azienda Barone




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro