Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 25 Gennaio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Dislessia, la Provincia in campo per l’introduzione del voto di lettura in classe ad alta voce


24-01-2014

La Commissione Politiche Sociali della Provincia di Salerno, presieduta dal consigliere Salvatore Memoli, su proposta, oltre che del presidente, dei consiglieri Salvatore Iannuzzi e Fausto Postiglione, con il sostegno dell’Assessorato guidato da Amilcare Mancusi, ha scritto una lettera al presidente del Consiglio, Enrico Letta, e al ministro della Pubblica Istruzione, Maria Chiara Carrozza, per chiedere l’inserimento del voto di lettura ad alta voce nella pagella scolastica della scuola elementare.
«Numerosi bambini italiani – scrivono – pur avendo una condizione intellettiva normale presentano difficoltà di apprendimento che, oltre a limitare i progressi scolastici e di crescita personale, rischiano di innestare disturbi psichiatrici per ovvi riverberi di natura psicologica. Il legislatore nazionale ha affrontato il problema dei disturbi dell’apprendimento e, in particolare, della dislessia con emanazione della legge n. 170/2010 e s.m.i. Nonostante ciò, un recente contributo della comunità scientifica dimostra che due bambini su tre non avevano ricevuto diagnosi».
«Da qui – sottolineano – la necessità di attivare azioni di “prevenzione” dei disturbi dell’apprendimento efficaci e poco costose, anche attraverso la promozione di esperienze pilota da effettuarsi in provincia di Salerno».
Nella lettera si richiede, inoltre, l’introduzione nei piani di studio del corso di laurea in Scienze della Formazione di specifiche discipline tanto da consentire ai futuri insegnanti di poter operare sia per l’individuazione dei disturbi dell’apprendimento che per il trattamento.
«La verifica periodica delle abilità di lettura dei piccoli studenti – concludono – effettuata attraverso la lettura in classe, a turno, ad alta voce per tre minuti, con conseguente valutazione nella pagella scolastica, concorrerà ad una precoce diagnosi della dislessia, a costo zero».
La lettera è stata inviata, tra gli altri, al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, all’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Caterina Miraglia, al presidente della Commissione Sanità della Regione Campania, Michele Schiano Di Visconti.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro