Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Domenica, 26 Gennaio
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Accordo Quadro tra Pmi Campania e Inail per migliorare la salute e la sicurezza sui luoghi di lavoro


27-10-2012

E’ stato siglato l'altra mattina l’Accordo Quadro tra Pmi Campania, rappresentata dal Presidente Ing. Fulvio Campagnuolo, e l’INAIL Caserta, rappresentato dal Direttore Provinciale di Caserta dott. Alfonso Cangiano e dalla Responsabile Prevenzione INAIL Caserta, dott.ssa Daniela Mingione, che consentirà di promuovere azioni congiunte e sperimentazioni pratiche sul territorio finalizzate ad elevare i livelli qualitativi del sistema prevenzionistico presso tutte le piccole e medie imprese del territorio, contribuendo alla sensibilizzazione ed alla diffusione della cultura della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

“La sigla di questo accordo – dichiara il Presidente di Pmi Campania Ing. Fulvio Campagnuolo – è la migliore risposta ad una delle priorità da noi individuate, ovvero la sicurezza sui luoghi di lavoro. Enfatizzando la vocazione alla eticità dei comportamenti dei propri associati, con il prezioso supporto dell’Inail intendiamo rilanciare la sicurezza sul lavoro quale valore fondante delle aziende associate, attraverso veri e propri percorsi culturali, formativi, motivazionali, che intervengano a monte e non a valle del percorso sulla sicurezza e che vedano nelle aziende non solo i destinatari di “sanzioni”. Perché il “bene sicurezza” – conclude Campagnuolo - si consegue solo con la partecipazione, la consapevolezza e la responsabilità di tutti: aziende, lavoratori, istituzioni”.

“L’accordo con PMI Campania – afferma il Direttore dell’Inail dott. Alfonso Cangiano - ha di certo un’importanza rilevante per tutto il comparto produttivo delle imprese. Porterà un’ulteriore semplificazione e facilitazione dei rapporti tra aziende ed Istituzioni e soprattutto rafforzerà la rete di tutti i soggetti, sia pubblici che privati, che hanno interesse alla sicurezza sul lavoro e alla Responsabilità Sociale d’Impresa. L’INAIL, invero, ha tutto l’interesse a rafforzare la rete della Prevenzione, a creare rapporti sinergici con partners seriamente motivati a diffondere ed attuare i valori della sicurezza; perché solo mediante questi legami è possibile provare a sconfiggere il fenomeno degli infortuni sul lavoro, delle malattie professionali e delle c.d. “morti bianche””

“Questo accordo – ha aggiunto la dott.ssa Daniela Mingione, Responsabile Prevenzione INAIL - ha la finalità di dare un supporto concreto alle imprese accorciando le distanze con le istituzioni. L’INAIL, vuole supportare fattivamente le aziende nella gestione delle complesse tematiche in tema di lavoro ed in particolare in materia di prevenzione e sicurezza , favorendo con attività specifiche sia progetti mirati ad una azione di sviluppo e crescita industriale sia all’offerta di servizi . L’accordo assume particolare rilievo non solo per l’immediata utilità pratica ma anche in termini di BUONE PRASSI per una corretta collaborazione tra ENTI, nell’intento di sostenere il mondo delle piccole e medie imprese e l’economia di tutto il nostro territorio”
 

* Al fine di porre in essere azioni pratiche ed efficaci in materia di prevenzione sono previste diverse attività, tra le quali spiccano:

• la stipula di un protocollo per la legalità e sicurezza;
• la raccolta e diffusione di informazioni e conoscenze in materia di rischi e danni da lavoro con reciproco scambio;
• la promozione di campagne comuni di informazione ai fini della tutela della salute e della prevenzione sul lavoro;
• la promozione di azioni di studio, di ricerca, di sostegno sui temi della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro;
• l’individuazione di sistemi innovativi per offrire supporto alle imprese per la gestione degli adempimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro anche mediante il ricorso a strumenti ed a sistemi informatici;
• l’individuazione anche in collaborazione con ulteriori organismi Enti ed istituti di un orientamento comune sui contenuti di sopralluoghi e/o verifiche (scheda di verifica) e di schede di raccolta e censimento dati con reciproca informazione periodica delle risultanze in termini di inadempienze da parte di specifici comparti merceologici di produzione e/o servizi.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro