Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Giovedì, 12 Dicembre
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



La Cisl provinciale s’appella al leader di Confindustria Squinzi, domani a Salerno:


25-10-2012

La Cisl provinciale s’appella al leader di Confindustria, Giorgio Squinzi, domani in visita a Salerno. “Chiarisca alla platea di politici, imprenditori e sindacalisti salernitani che non servono a niente i tatticismi e le sterili contrapposizioni. Ci spieghi come uscire da questa crisi”.

SALERNO - Un monito indirizzato al presidente nazionale di Confindustria nazionale, Giorgio Squinzi, e a tutte le forze politiche locali per dire basta a “tatticismi e sterili contrapposizioni che non giovano ai salernitani”.
A dirlo è Giovanni Giudice, segretario generale della Cisl Salernitana, che alla vigilia dell’incontro al teatro ‘Verdi’ con il massimo esponente degli Industriali italiani, chiede ai protagonisti della vita politica ed economica tre interventi: “un piano straordinario per il lavoro, più attenzione per il credito alle imprese e alle famiglie e interventi di sostegno alle imprese anche grazie ai fondi europei”.

Un appello che, scrive, adesso non deve rimanere più “inascoltato”. Al centro del discorso, la “rimodulazione delle misure europee e lo snellimento delle procedure burocratiche”, giudicate dal sindacalista cislino troppo “farraginose”, che “non devono avvenire nelle stanze chiuse degli assessorati, ma discusse e condivise da tutte le forze sociali e dalle classi dirigenti della regione, cui compete assumersi le proprie responsabilità”.

“Di fronte alla drammatica situazione economica e sociale della provincia di Salerno”, ha affermato Giudice, “non può essere consentito a nessuno di proseguire con i metodi finora seguiti che stanno di fatto portando al disimpegno delle risorse ed alla loro restituzione a Bruxelles. Il trasporto pubblico locale, su gomma e rotaia, vive uno dei periodi più oscuri della sua storia, i lavoratori idraulico-forestali vivono da mesi senza stipendio e le piccole e medie imprese fanno fatica ad andare avanti ogni giorno. C’è bisogno di rimboccarsi le maniche tutti e fare qualcosa di concreto. Spero che Giorgio Squinzi possa spiegare alla platea salernitani metodi concreti per uscire da questa empasse”. Poi un messaggio diretto ai politici locali: “Nell’ambito delle proprie competenze devono individuare percorsi ed interventi che aiutino la risoluzione dei problemi, a partire dall’accelerazione della spesa comunitaria, rendendo possibile anche in provincia di Salerno l’uso di queste risorse per il credito e gli investimenti produttivi e strategici come d’altronde già è consentito ad altre regioni del Mezzogiorno”.
 




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro