Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Lunedì, 26 Agosto
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Via al taglio delle province. Ora ne resteranno solo 43. Salta Benevento in Campania e Matera in Basilicata.


22-07-2012

Quasi una rivoluzione geopolitica quella che il governo si accinge a operare con il riordino delle province. La delibera approvata ieri dal Cdm infatti prevede, in base ai nuovi criteri basati sugli abitanti, minimo 350 mila, e sulla superficie territoriale di almeno 2.500 chilometri quadrati, una sorta di nuovo disegno del Paese che non rappresenta solo un semplice accorpamento di enti.

Saranno 64 su 107 le Province da accorpare, di cui 50 in Regioni a Statuto ordinario e 14 in Regioni a statuto speciale. Le Province salve sarebbero dunque 43 su 107. Tra le novità allo studio ci sono due macro province in Emilia Romagna, una per l'Emilia comprendente Parma, Piacenza insieme a Reggio Emilia e Modena; l'altra, della Romagna, con le città di Ravenna, Rimini, Forlì e Cesena. In Abruzzo si ipotizza una provincia Adriatica, ferma restando quindi L'Aquila, capoluogo di regione, si potrebbero accorpare Pescara, Teramo e Chieti in un unico ente. Novità importanti anche nel Lazio con tre nuove province che corrisponderebbero ai territori della Tuscia (Viterbo), della Sabina (Rieti) e del Frusinate (Frosinone e Latina). ll nuovo assetto dovrebbe prevedere anche un rimescolamento consistente in Toscana, perchè a possedere i nuovi requisiti tra le 10 province attuali sarebbero solo cinque, tre per superficie: Firenze, Arezzo e Grosseto e altre due per numero di abitanti, Lucca e Pisa. In Campania soppressa Benevento ed in Basilicata scompare Matera. Ora in lucania rimarrà solo Potenza. Nessun problema per Salerno che però, paradosalmente continua ad essere una delle province più grandi d'Italia. L'Italia dei campanili non cesserà di esistere ma cambierà fisionomia e scenderà forse a qualche compromesso.

tratto da: www.quasimezzogiorno.it




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004
Contatta Valloweb - E' un progetto by SottoWeb s.r.l. e in collaborazione con ValloEventi.com



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro