Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Sabato, 25 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Napoli - I suoni di Napoli 2007


Napoli Napoli
Dal 10 Febbraio al 06 Aprile 07

Nella suggestiva cornice della Christ Church (Chiesa Britannica) di via San Pasquale a Chiaja torna, l'atteso appuntamento con "I suoni di Napoli 2007". La prestigiosa rassegna, realizzata dall'Associazione Professori Orchestra Alessandro Scarlatti per questa 2° edizione si arricchisce presentando un ciclo di 6 concerti. Il calendario delle manifestazioni de "I Suoni di Napoli 2007" è particolarmente stimolante, per la varietà delle proposte e per la grande qualità degli artisti presenti.
 
Il programma, infatti, spazia dal repertorio strumentale del Settecento al primo Novecento con organici che variano dal solista ai gruppi vocali e strumentali, con una considerevole attenzione verso la produzione italiana. Non mancheranno attraenti opportunità per le feste di carnevale e per le festività pasquali: orchestra, cantanti e ballerina dell'Opera Balletto si esibiranno in maschere e costumi del '700 per offrirci le arie e i balletti d'opera più belli e famosi. Il cambio d'atmosfera dalla gioiosità carnascialesca alla solennità pasquale è affidato all'Orchestra Alessandro Scarlatti, diretta dal maestro Paolo Ponziano Ciardi, che insieme alla compagine vocale "The Choral Scholars" diretta da Ronald Butts-Boehmer darà voce alle pagine sinfoniche più mistiche di Antonio Vivaldi e Gian Battista Pergolesi. 
 
Tutti i concerti de "I Suoni di Napoli 2007" sono dedicati a Franco Caracciolo, indimenticabile e storico direttore dell'Orchestra Scarlatti.

Gli appuntamenti
 
"I Suoni di Napoli 2007" decolleranno sabato 10 febbraio. L'inaugurazione prevede un programma tutto incentrato sulle note di Antonio Vivaldi dal Concerto in sol maggiore per archi e continuo "Alla rustica", al Concerto in re minore per archi e continuo "Il madrigalesco" e alla Gloria in re maggiore RV 589. Ad illuminare la scenografica cornice della Christ Church sarà l' "Orchestra Alessandro Scarlatti", diretta dal maestro Raffaele Napoli, i soprani Francesca Zurzolo e Loredana Nocerino, il contralto Berarda Minutolo e il Coro Ensemble Vocale di Napoli diretto da Antonio Spagnolo.

Sabato 17 febbraio, "I suoni di Napoli" per il Carnevale presentano un singolare concerto spettacolo in un magico connubio tra il melodramma e il fascinoso mondo delle maschere veneziane. Sulla ribalta sarà l'Opera Balletto che proporrà in forma semi-scenica i brani operistici e strumentali più noti ed amati dal pubblico: dal Lago dei Cigni alle Nozze di Figaro, dall'Elisir d'amore al Barbiere di Siviglia, da Il carnevale degli animali al Rigoletto, da La Bohème a La Gioconda, da Turandot all'Aida, dalla Carmen dalla Traviata, dalla Tosca a Il Trovatore, dalla Tarantella di Rossini al Nabucco.

Sabato 24 febbraio, serata mozartiana con il celebre organista salisburghese Bernard Gfrerer e i "I Cameristi dell'Associazione"(Mihai Ilie e Renata Furlan,violini, Michele De Luca,violoncello, Vincenzo Loconte, contrabasso) dedicano l'intero concerto al Genio di Salisburgo.
Sabato 10 marzo, ancora una volta saranno protagonisti "I Cameristi dell'Associazione" che, in omaggio alla tradizione che identifica in tutto il mondo la città partenopea con il mandolino, si cimenteranno con gli strumenti a plettro, affiancati da voce e cembalo. Il ricco programma prevede accanto alle composizioni di Alessandro Scarlatti e Nicola Porpora quelle meno note di Carlo Cecere, Girolamo Nonnini ed Emanuele Barbella che incuriosiranno piacevolmente l'uditorio. In scena saranno Fabio Menditto e Maria Paola Ruffini ai mandolini, Fabio Giudice al mandolone, Nunzio Salierno al cembalo che accompagneranno la voce del soprano Enrica Di Martino.

Sabato 24 marzo, si esibirà Umberto Garberini, giovane ma già affermato pianista napoletano, in un denso programma che metterà in risalto le tappe evolutive della tecnica del "signore dell'auditorium" con l'esecuzione delle musiche più emblematiche di Domenico Scarlatti, Ludwig van Beethoven e Franz Liszt.

Venerdì Santo, 6 aprile, l'Orchestra Alessandro Scarlatti diretta dal maestro Paolo Ponziano Ciardi chiuderà il sipario su "I suoni di Napoli 2007" sulle note sublimi della sinfonia vivaldiana "Al Santo Sepolcro", del "Salve Regina" e dello "Stabat Mater" di Giovan Battista Pergolesi.

Coloro che ancora non conoscono la Chiesa Britannica, a parte l'emozione dell'ascolto, avranno così pure l'opportunità di visitare un singolare gioiello ottocentesco in stile neogotico la cui storia è ricca di sorprese e curiosità.

Tutti i concerti inizieranno alle ore 19.
 
Il prezzo del biglietto di ogni singolo concerto è contenuto in soli 8 euro. Per avvicinare le giovani generazioni alla musica e alla gradevole abitudine dell'ascolto dei concerti dal vivo, è prevista una riduzione per gli studenti. L'iniziativa si avvale del patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali.



Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro