Vallo Web - Pagina iniziale portale Vallo di Diano tapparelle
Tapparelle avvolgibili: acquistale online come in fabbrica
Preventivo online
 
 
Home  News  Eventi  Paesi  Chat  Info Utili  Orari bus  Foto 
 
Cerca su Google
 
Venerdì, 05 Giugno
 
Previsioni Meteo Vallo di Diano e Cilento - Provincia di Salerno
 
Imposta come pagina iniziale!
Vegliante Giuseppe
Aggiungi ai tuoi preferiti!
Segnala ValloWeb ad un amico!
 



Sapri - Sapri anni 60


Sapri Sapri
Dal 22 al 27 Agosto 14

Sapri anni 60 - 2014 6^ EDIZIONE

22 AGOSTO: BANDA CITTÀ DI SAPRI
La Banda Città di Sapri M° Talamini è nata da due anni ed è stata fondata in ricordo della famosa banda del M° Talamini. Oggi è composta da diversi ragazzi del golfo di Policastro ed è diretta dal M° Mautone.


23 AGOSTO: GIAMPIERO MUGHINI
Giampiero Mughini è uno scrittore, opinionista ed ex giornalista italiano. È noto sin dagli anni novanta per la sua partecipazione alla trasmissione sportiva Controcampo. A Sapri presenterà il suo nuovo libro "Una casa romana racconta".
 

23 AGOSTO: I CUGINI DI CAMPAGNA
Nel 1973 inizia il successo de I CUGINI DI CAMPAGNA, con la prima canzone di loro composizione: "ANIMA MIA" e poi ancora "INNAMORATA", "UN'ALTRA DONNA" ecc. Nel 1997, dopo aver fatto concerti in tutto il mondo, per circa un decennio, ritornano alla ribalta discografica grazie alla straordinaria trasmissione televisiva "ANIMA MIA", condotta da FABIO FAZIO e CLAUDIO BAGLIONI. Il grande successo è riscontrato dal rientro nella Hit Parade di due loro album.


24 AGOSTO: GIANNI NAZZARO
Nato nel 1948 a Napoli, Gianni Nazzaro è figlio di un imitatore - e inizia la sua carriera proprio imitando, in dischi a buon mercato, le voci di Celentano, Morandi, Bobby Solo e i Beatles: il suo pseudonimo Buddy é scritto molto in piccolo sulla copertina, per indurre qualcuno a credere che il disco sia dei "big" imitati. Finito tale avventuroso periodo, si segnala al Disco per l'Estate 1968 con 'Solo noi', poi con 'Me chiammo ammore' vince al Festival di Napoli del 1970 in coppia con Peppino di Capri; lo stesso anno debutta a Sanremo con 'L'amore è una colomba'. Nel 1972 vi ritorna con 'Non voglio innamorarmi mai', che giunge quinta; a giugno vince il Disco per l'Estate con il suo più grande successo, 'Quanto è bella lei'. Nel 1974 tornò a Sanremo con 'A modo mio', scritta da Claudio Baglioni (che in effetti si disse preso di sorpresa dalla decisione della casa discografica di usare il suo pezzo). Tornò a mettersi in luce nel 1983 grazie a un brano scritto da Daniele Pace, 'Mi sono innamorato di mia moglie'. Nel 1987 una grande occasione sfumata: la commissione selezionatrice di Sanremo scartò la sua interpretazione di 'Perdere l'amore', con la quale l'antico rivale Massimo Ranieri vinse il Festival del 1988. Nel 1994 l'ultima apparizione all'Ariston, all'interno della Squadra Italia insieme a Nilla Pizzi, Mario Merola, Wess ed altri veterani della canzone melodica.


24 AGOSTO: BOBBY SOLO
Roberto Satti, in arte Bobby Solo, nasce a Roma nel 1945. Ha 13 anni quando ascolta per la prima volta due canzoni di Elvis Presley, “Love me tender” e “Jailhouse rock”: è la folgorazione. Trasferitosi con la famiglia a Milano, incontra Franz Di Cioccio, col quale mette in piedi un duo. Nel 1963 firma il primo contratto discografico, con la Ricordi. Dopo tre singoli, viene notato da Gianni Ravera che lo invita a Sanremo. Qui, nell’edizione del 1964, presenta “Una lacrima sul viso”. In finale la “canta” in playback, e quindi fuori concorso, perché colpito da afonia. La canzone è un enorme successo. L’anno seguente torna a Sanremo e vince con “Se piangi, se ridi”.


25 AGOSTO: NINO D'ANGELO
Cantautore, attore per il Teatro e per il Cinema, produttore discografico e teatrale; apprezzato da critica e pubblico per la sua poliedrica “anima artistica”, è oggi uno dei più conosciuti rappresentanti della cultura partenopea.


26 AGOSTO: ALESSANDRO GAUDIO

Campione del mondo al 16° campionato mondiale di organetto.


26 AGOSTO: FRANCO GUZZO
Attore e cabarettista di livello nazionale. Tra le ultime apparizioni ci sta il Maresciallo dei Carabinieri a "La sai l'ultima" e attore nel film "Le Barzellette" di C. Vanzina


27 AGOSTO: EDUARDO BENNATO
È ritenuto da molti critici e musicisti uno dei più grandi rocker italiani. E' stato il primo cantante italiano a riempire lo stadio milanese di San Siro con più di sessantamila persone, il 19 luglio 1980, inoltre è il primo cantante italiano in assoluto a suonare l'armonica a bocca.

www.saprianni60.it/




Accessi al portale
Accessi dal 20 settembre 2004



Box doccia
Acquista il tuo Box Doccia online a prezzo di fabbrica a partire da 54,90 euro